sabato 19 marzo 2011

43 39 19 N 75 27 42 W


Chi ha terminato l'ultimo DLC di Assassin's Creed Brotherhood si sarà ritrovato un finale del blocco di memoria piuttosto interessante che personalmente non mi aspettavo. Ezio e Leonardo si imbatto nuovamente in testimonianze di Coloro che vennero prima da cui trapelano interessanti indizi che aggiungono un tassello in più a quanto sappiamo dei templi da ricercare.


La mappa tratta dal Codice di Altair in ACII

La mappa qui sopra è quella desumibile dalle pagine del Codice di Altair che si raccolgono in Assassin's Creed II, apparentemente le 8 posizioni segnate su di essa sembrano disposte in maniera del tutto casuale tuttavia rispondono a un disegno geometrico che si scorge in maniera nitida al momento dell'attivazione del bastone e della mela nella cripta del Vaticano.

Otteniamo così una collocazione dei templi ben determinata, quasi come le piramidi di Cheope che rispondono a una collocazione astronomica studiata.
I numeri e le lettere che legge a voce alta Leonardo all'interno del tempio di Pitagora sono delle coordinate laddove N sta per Nord e W per West, ovest. Andando a cercare queste coordinate su Google Maps si ottiene questo. Su Google Earth invece si ottiene l'immagine specifica del luogo indicato:


Pare essere una voragine o un lago, che si trova nei dintorni di Turin, nello stato di New York, una cittadina che si trova a 30 miglia da Rome sempre nello stato di  New York.
Se poi con Google Maps facciamo una panoramica mondiale del punto otteniamo un risultato straordinario.


 Le coordinate corrispondono alla posizione di uno dei Templi di cui parlava Minerva. Abbiamo quindi un'ipotesi molto forte per le prossime location delle avventure di Desmond e compagnia.

Ringrazio Markuz per aver abbreviato i tempi di ricerca dei dati per il post.

96 commenti:

  1. Mhhh...sarebbe davvero poco affascinante un ambientazione così desolata per un intero gioco. Magari un ambientazione storica bella e quella locazione per la "side quest" nel presente di Desmond...

    RispondiElimina
  2. Si a fondo post ho ben specificato Location. Una location è solo una porzione di un'ambientazione. E sopratutto mi sono solo esclusivamente riferito a Desmond e compagnia. Desmond ora deve cercare i templi, quello sarà molto probabilmente uno dei primi che visiterà. Lì vicino comunque c'è New York, ambientazione perfetta per mettere alla prova le abilità acquisite di Desmond tramite l'effetto osmosi. Ciao!

    RispondiElimina
  3. Beh, si prevede un viaggio attorno al mondo... oppure, chissà, potrebbe uscire un DLC ambientato negli USA...

    RispondiElimina
  4. Un DLC lo escluderei, Brotherhood ha completato le premesse del secondo capitolo con un ampio spettro di indizi ed eventi in sospeso. Tutti anticipi di un prossimo titolo dove ne vedremo delle belle. Ciao!

    RispondiElimina
  5. E' possibile che quella voragine sia stata creata da un frutto dell'Eden(in base a quello scitto riguardo al Mahabharata)?

    RispondiElimina
  6. Possibile, ma personalmente la vedo più come una voragine naturale dove semplicemente vi hanno costruito un tempio. Una collocazione strategica insomma, per tenerlo nascosto o difficilmente accessibile.

    RispondiElimina
  7. wow, questo blog è fantastico! Grazie di tutte le informazioni. ^_^
    Ora il mio dubbio è: cosa c'è negli altri punti della mappa?

    RispondiElimina
  8. Sto scrivendo un pezzo che risponde proprio alla tua domanda, solo che in questi giorni sono un po' occupato tra tesi ed esami quindi dovrai pazientare. Dalle prossima settimane arriveranno nuovi aggiornamenti, stai sintonizzato! Ciao!

    RispondiElimina
  9. Supponendo la disposizione dei punti simmetrica rispetto al meridiano passante per roma si avrebbe che il punto a nord-est cade nella mongolia meridionale nel parco nazionale del "gobi gurvan saikhan"; una quindicina di gradi più a nord è dove si verifico l'evento di Tunguska.

    RispondiElimina
  10. Fai attenzione, la mappa non è proprio fedele al mappamondo attuale quindi uno studio minuzioso potrebbe non aiutarti, io comunque (a occhio quindi in via del tutto azzardata) ho localizzato quel punto sul confine mongolo-cinese, molto prossimo alla Grande Muraglia.

    RispondiElimina
  11. La mappa che si ricompone in ACII può effettivamente simboleggiare una Stella con ai vertici i Templi di Minerva, ma da un'altro punto di vista, da alla luce la figura del Triangolo Equilatero, con baricentro e linee di costruzione: il triangolo equilatero lo conosciamo tutti! è il baricentro che un po mi impensierisce: stanno uscendo simboli massonici a tutto spiano, ed effettivamente, credo che tutti sappiamo che, nella simbologia massonica, al baricentro di un triangolo equilatero possiamo aspettarci un "Occhio" (che è una rielaborazione dell'Occhio di Ra, presente e visto più volte nel gioco):

    RispondiElimina
  12. quindi senza fare discorsi campati in aria, do subito un'appiglio alla mia speculazione: la massoneria può essere definita come nostalgia degli ideali di rivoluzione francese, e si mischia con la Cabbalah e l'esoterismo: di simboli esoterici ne troviamo a bizeffe nella trama, e l'unica parte scoperta da questi simboli sono proprio i templi Pitagorici, che invece sono ricchi di costrutti matematici e filosofici:

    RispondiElimina
  13. gli ambienti (ad esclusione per l'acqua) ricalcano le 4 forze naturali ritenute alla base dell'universo: Fuoco, Terra, Aria. Nella sala del fuoco abbiamo un collegamento bizzarro: in un tempio Pitagorico c'è un omaggio alla Costante di Archimede! (3.14... il Pi greco!). Ok, adesso prima di scivolare fuori dal tracciato, senza dare spiegazioni vi dico che di base questi simboli ci sono sempre stati davanti in tutti e 3 i capitoli: i 3 Triangoli che spesso vediamo è un'omaggio ai pitagorici (3 è il numero dei pitagorici, come la figura stessa), la costante di Archimede è usata nel rendere graficamente un Frattale, figura che spesso si manifesta nel gioco, e qui arrivo alla mia conclusione: partendo dal presupposto che esistano NON uno, ma PIU' frutti, e, andando avanti per speculazione (purtroppo), possono essere stati usati nel bene e nel male, ci troviamo di fronte ad altre 2 sette precedenti a quella di Altair, e mi sembra evidente che comunque c'è una falla nella storia sia prima che dopo i capitoli della storia stessa raccontata:

    RispondiElimina
  14. è vero che ci sono collegamenti, e che sono offuscati, ma è pure vero che avanti possono andare, ma dietro il compensare mi sembra difficile! A questo punto desidererei che nella trama vengano aggiunti dei manufatti o degli spoiler per riempire (anche grossolanamente) i buchi per dare una continuità e aggiungere interesse alla trama stessa, ma effettivamente adesso mi sto allontanando troppo dal punto di partenza :P
    Traendo le conclusioni: è possibile uno sviluppo storico in 2 direzioni diverse? è possibile andare alla radice del fatto per la quale Desmond è il "prescelto"? Poi il fatto del 2012 è trascurabile :P

    Comunque un lavoro notevole e veramente interessante! Trovo stimolanti questi articoli!
    (anche se forse mi dilungo un pò troppo! ;D)

    RispondiElimina
  15. gran lavoro, complimenti!
    facendo due conti altre posizioni (teoriche ed approssimative) sarebbero 0°15'N 90°30'W(isole al largo dell'Equador), 43°39'19"N 100°25'E(tra i monti della Mongolia), 0°15'N 115°28'E(rive del fiume Mahakam nell'isola del borneo, Indonesia)
    le due posizioni più a sud e quella più a nord sinceramente non saprei proprio come calcolarle

    RispondiElimina
  16. Ciao e grazie! Sulla wikia inglese alla voce Pieces of Eden trovi tutte le potenziali coordinate dedotte dalla mappa di Altair... Le isole delle Galapagos sono facilmente localizzabili mentre quella coordinata tra i monti della Mongolia io invece suppongo corrisponda all'ultima porzione della muraglia cinese... Ma è tutta da vedere, attendiamo nuovi risvolti.

    RispondiElimina
  17. Giocando al DLC dopo aver finito il gioco, mi sono accorto che i 2 tizi che parlano all'inizio del DLC (poco prima di iniziare il primo ricordo del DLC), sono gli STESSI che parlano durante i titoli di coda dopo il finale (dopo che Desmond pugnala Lucy).
    Praticamente, da quello che ho capito ricollegando tutti gli elementi che ho letto, i 2 tizi (di cui il nome di quello che dice "Rimettiamolo nell'animus, sono io l'esperto no?" è William M. capo degli assassini) hanno ritrovato il corpo di Desmond in stato di shock nel tempio di Giunone e l'hanno rimesso nell'Animus per scoprire la sequenza di ricordi inerenti al DLC, e quindi, per trovare la cripta con i numeri di Pitagora. Dopodichè, Ezio dice a Leonardo che non è compito loro capire quei simboli che appaiono sul muro (difatti secondo me Ezio si riferisce a Desmond e Leonardo intuisce che Ezio gli nasconde qualcosa). Finito il DLC, i 2 tizi hanno di nuovo una conversazione fuori campo, dicendo che ora possono sedarlo dato che hanno le informazioni che gli servono.

    Poi, un'altra cosa che ho letto, è che Ezio sapendo di Desmond, ha messo la mela nella cripta del Colosseo appositamente per fargliela trovare, poi è tornato a Monteriggioni per lasciare degli indizi a Desmond, infatti Desmond, all'inizio di ACB, grazie all'effetto osmosi, riesce a vedere Ezio e si domanda perchè è così invecchiato ed è ritornato qui (a Monteriggioni). L'unico problema è che durante la visione di Desmond, Ezio indossava l'armatura di Altair che però era andata distrutta durante lo scontro con Cesare, quindi si presuppone anche un errore della Ubisoft.
    Vorrei sapere che ne pensate di questi indizi.

    RispondiElimina
  18. ma perchè nella mappa di Altair non sono riportati i templi dell' Italia, visto che ce ne sono almeno 3? Colosseo, Vaticano, Pitagora... dico una cavolata?

    RispondiElimina
  19. Ciao daniele, il tuo discorso non fa una grinza eccetto in alcuni punti in cui è un po' un azzardo, ad esempion il fatto che Ezio agisca in funzione di Desmond nascondendo la mela lì può essere serenamente interpretato anche in via più generale, nel senso che lui l'ha fatto sapendo che prima o poi qualcuno sarebbe potuto arrivarci. Benché rientrato a Monteriggioni e racconti tutto agli assassini Ezio di Desmond sa solo il nome non sa che sarà un suo discendente anche se dal video in cui discute con zio Mario e gli altri pare proprio che gli sia rimasto fisso in testa. In sostanza lui può aver agito così anche senza pensare in particolare a Desmond. Per le altre incongruenze come l'armatura e le strutture sotto Roma non segnalate da Altair ci sto lavorando e per ora ti dico che effettivamente è una cosa che ha del curioso. Vedrò di discutere la cosa a breve. Per quanto riguarda i dialoghi stesso discorso, le situazioni variano a seconda che il DLC venga giocato prima o dopo il completamento della storia a presto arriveranno nuovi aggiornamenti. Ciao!

    RispondiElimina
  20. Se volete qui si può vedere meglio il luogo delle coordinate
    http://img101.imageshack.us/img101/442/ac3x.png

    RispondiElimina
  21. Io ho provato a cercare anche in altri posti indicati dalla mappa di AC2 ovvero in Africa e in Oceania trovando dei possibili luoghi... Il problema è che il posto in Africa (ovvero un isoletta circondata da un fiume) non la trovo più mentre in Oceania c'è un'isoletta circolare...

    RispondiElimina
  22. un altra cosa curiosa è che sia Altair sia Ezio hanno riportato entrambi due ferite uguali. Altair gia all' inizio del gioco ha un taglio poco sopra il labbro, ferita che riporta anche Ezio all' inizio di Ac2. Inoltre Altair viene pugnalato da Al Mualim in Ac1 e Ezio riporta la ferita da parte di Alessandro VI a Roma alla fine di Ac2. Anche Desmond ha un taglio poco sopra il labbro, e forse ci possiamo aspettare che venga ferito anche lui.

    RispondiElimina
  23. Quella secondo me non è una voragine ma un laghetto, se guardate di finaco ce ne sono altri simili (e si vedono che sono laghetti), e in piu se vedete bene c'è anche un fiume che scorre li ;) a mio parere

    RispondiElimina
  24. Possibile, da google maps si capisce ben poco.

    RispondiElimina
  25. Ciao a tutti, sono ancora Davide, quello della teoria strampalata di Soggetto 16 discendente del Serpente (in effetti CosoDelirante ha ragione, al momento non ci sono elementi sufficienti a favore).
    Scrivo perchè ho notato una cosa che potrebbe rivelarsi importante in Revelations.
    Alla fine di AC1 la Mela da sola mostra ad Altair SOLO l'ubicazione dei Frutti, non quella dei Templi.
    Alla fine di AC2 la Mela ed il Bastone uniti proiettano SOLO l'ubicazione dei Templi sulla porta della Cripta Vaticana a cui Ezio sta per accedere.
    Questo mi porta a credere che i Frutti, se combinati, mostrino informazioni aggiuntive a quelle che mostrebbero da soli (più in generale credo che i Frutti combinati acquisiscano poteri diversi, ma questa è un'altra storia).
    Però a fine di AC1 Altair possiede SOLO la Mela e vede SOLO l'ubicazione dei Frutti.
    Nonostante questo, la mappa del Codice di Altair riporta SIA i Frutti SIA i Templi.
    Per poter vedere i Templi Altair dovrebbe aver usato la Mela con il Bastone (o comunque con un altro Frutto).
    Ed ecco la domanda per tutti noi. Potrebbe questo significare che, in un momento successivo, Altair è riuscito ad usare la Mela con il Bastone/altro Frutto?
    In tal caso, potrebbe il Bastone/altro Frutto essere l'oggetto nascosto sotto Masyaf, di cui si è parlato durante la presentazione di Revelations, nella quale lo si descriveva come "un'arma così potente da poter fermare la guerra tra Assassini e Templari"?

    RispondiElimina
  26. Ciao, sempre Davide della "Teoria del Serpente".
    Ho notato un'altra cosa.
    La mappa che la Mela proietta ad Altair a fine AC1 mostra non solo i continenti, ma le nazioni ODIERNE, non quelle dell'epoca della Terza Crociata.
    Questo avvalora ulteriormente l'ipotesi che gli Dei/QVP vedano il futuro o, come dice più correttamente Coso, abbiano una visione dilatata del tempo. E non solo. Questo significa che anche la visione proiettata dalla Mela alla fine di AC1 è un messaggio che QVP inviano a Desmond tramite Altair, poichè QVP già sanno che Desmond avrà lo strumento dell'Animus per trovare tutti questi messaggi sparsi in giro per il tempo.
    Questo non solo perchè QVP prevedono cosa accadrà, ma anche perchè l'Animus è tecnologia di QVP come sostenuto da Vidic in AC1.
    Forse l'Animus 0.0 è la megastruttura sotto Roma, mentre i Templari, scoprendola e studiandone la tecnologia, sono riusciti a miniaturizzarla creando l'Animus 1.0, infine modificato in 2.0 da Rebecca e in 2.3 da chissà chi.
    Che ve ne pare?

    RispondiElimina
  27. Comunque vedendo il disegno (quello con le linee rosse) si capisce che i luoghi sono situati ho sugli stessi paralleli ho sugli stessi meridiani come nel caso di quello in america e quello in russia

    RispondiElimina
  28. Infatti se sostituiamo alle coordinate
    43 39 19 N 75 27 42 W

    43 39 19 N 75 27 42 E

    Dovremmo avere la location in russia

    RispondiElimina
  29. Scusate ma prima ho sbagliato le coordinate:
    39 49 19 N 104 32 40 E ----> Queste sono quelle giuste (Al 99,99%) le ho trovate grazie a google earth: ho inserito le coordiante 43 39 19 N 75 27 42 W da li ho fatto partire con il righello una linea passate precisamente per il polo nord successivamente l'ho intersecata con il parallelo 43 39 19 N

    RispondiElimina
  30. Ma kosa c'è in quella voragine marrone mi riferisco all'immagine presa da google maps

    RispondiElimina
  31. Precedentemente è stato ipotizzato che lì ci sia un tempio

    RispondiElimina
  32. Ma i templi cosa dovrebbero contenere esattamente

    RispondiElimina
  33. Questo non possiamo saperlo, non siamo i produttori del gioco! ;)

    RispondiElimina
  34. FORSE gli altri templi sono come il vaticano. Cioè vi sono degli ologrammi di altre dività. Magari, li a custodire un qualcosa...

    RispondiElimina
  35. Comunque il tempio corrispondente a quello in America non è in Russia, ma bensì in Cina.Oltretutto non so chi di voi ha letto il fumetto AC the Fall , MA nella seconda parte il protagonista assassino di turno(Nicolai Orelov) si reca a Tunguska per recuperare un fantomatico scettro (ovvero un ulteriore frutto dell'eden),ma mentre lo afferra un bagliore distrugge tutto. Gli avvenimenti si svolgono il 30 giugno 1908 (circa). Che sia lo scettro ,il probabile frutto che POTREBBE AVER UNITO ALLA MELA , Altair?...

    RispondiElimina
  36. @Davide: L'oggetto dell'Eden che si trova all'epoca di Ezio sotto Masyaf non è sicuramente il bastone, che si trova nella cripta del Vaticano...mentre potrebbe essere l'ipotetico oggetto unito alla mela da Altair per conoscere la posizione dei templi, secondo la tua teoria (e finito successivamente a Roma)... ;)

    RispondiElimina
  37. ??????

    C'è qualcosa che non torna.
    SOGGETTO15 ha detto: "...di turno(Nicolai Orelov) si reca a Tunguska per recuperare un fantomatico scettro... [] ...Che sia lo scettro, il probabile frutto che POTREBBE AVER UNITO ALLA MELA, Altair?"

    Jak ha risposto (credo a SOGGETTO15): "...L'oggetto dell'Eden che si trova all'epoca di Ezio sotto Masyaf non è sicuramente il bastone, che si trova nella cripta del Vaticano...mentre potrebbe essere l'ipotetico oggetto unito alla mela da Altair per conoscere la posizione dei templi, secondo la tua teoria (e finito successivamente a Roma)"

    Penso che entrambi state sbagliando...
    Il bastone papale, "pastorale" o in questo caso "FERULA" (Uno simile al FE lo ha portato per la prima volta Papa Silvestro I) viene custodito da Papa Alessandro VI (Rodrigo Borgia) fino a che Ezio non lo raggiunge alla Cappella Sistina con la Mela dell'Eden. Dopo l'inizio di AC Brotherhood il bastone viene "inglobato" nel tempio.
    A Tunguska, Orelov non prende lo stesso "bastone" ma bensì uno scettro, molto differente da quello usato in AC2 dal Borgia.

    A Masyaf Ezio ci va solo in Revelation...

    NOTA BENE: Ho trovato un fatto singolare su Tunguska, lo stesso anno in cui Orelov cerca di prendere lo Scettro dell'Eden, o meglio lo stesso giorno in cui SOGGETTO15 ipotizza, o è certo del fatto, a Tunguska si è abbattuto un meteorite... vi posto il link.
    http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/scienza_e_tecnologia/tunguska-esplosione/tunguska-esplosione/tunguska-esplosione.html

    "...La vicenda. Alle 7,14 del 30 giugno 1908 una devastante esplosione nelle vicinanze del fiume Podkamennaja Tunguska, abbattè 60 milioni di alberi in un'area di 2150 chilometri quadrati. Il rumore dell'esplosione fu udito a 1000 chilometri di distanza. Alcuni testimoni che si trovavano a 500 chilometri dal punto di impatto, riferirono di aver visto sollevarsi una nube di fumo all'orizzonte. Alcuni convogli della Ferrovia Transiberiana, a 600 chilometri dal punto di impatto rischiarono quasi di deragliare. Ma a Tunguska non è rimasta nessuna traccia di un cratere di impatto o di altri elementi chiaramenti riconducibile ad un corpo di origine extraterrestre. Almeno fino ad oggi..."
    GIOVANNI GAGLIARDI - La Repubblica.it

    RispondiElimina
  38. Hai, non è casuale, l'esplosione di Tunguska del 1908 è accaduta veramente, è Ubisoft che ci ha giocato fin da AC2 indicando che l'esplosione è stata causata da Tesla in combutta con gli Assassini. Come del resto gioca su molti altri fatti, che è il bello della saga.

    Quanto al Bastone,in realtà è proprio lo stesso o almeno così dovrebbe essere. Ciò è dimostrato dal fatto che è stato posseduto da Giovanni Battista, Alessandro Magno, Shabataka, San Pietro e Mosè oltre a Rodrigo Borgia ed Ezio nella forma di Bastone Pastorale e nella sua forma di Scettro dallo Zar Nicola II di Russia, da Rasputin e per qualche secondo da Nikolai. Ecco, in entrambi i casi, il Bastone è stato identificato nei glifi dal Soggetto 16 come "Frutto dell'Eden 34 - Bastone". E' da qui che nasce tutta la controversia sul come il Bastone sia arrivato in Russia e se possano o no i Frutti dell'Eden mutare forma.

    RispondiElimina
  39. @Markuz: scusami ma non capisco come sia possibile.
    Cioè in THE FALL non fa riferimento al fatto che sia lo stesso "OGGETTO" (Chiamiamolo così altrimenti mi confondo), su quali supposizioni o prove, per così dire, si basano queste notizie?

    A mio avviso la forma dell'oggetto e il numero dei FE potrebbe far pensare che sia un secondo oggetto, in quanto il primo è più un vero bastone mentre il secondo è molto più piccolo e di fattura diversa.
    Non credo che gli oggetti si possano fondere e ricostruire...

    RispondiElimina
  40. Haiden in ACII, nel glifo 8, lo scettro dello zar viene segnalato con lo stesso numero del bastone papale.

    RispondiElimina
  41. Devo rigiocare a tutto AC allora...

    Anche in quel caso comunque c'è qualche problema perché lo scettro che ha lo Zar in quell'immagine è sempre diverso da quello di Tunguska e del Papa.

    O la Ubi ha qualche problema di storyline o veramente i FE possono cambiare forma.

    RispondiElimina
  42. Non è che i frutti possono cambiare forma, è che vengono alterati nella loro forma dagli uomini, un glifo lo dice: ora non ricordo il numero ma è quello che dice che sono stati logorati nel tempo e nascosti sotto un mare di rosso. I frutti col tempo sono stati modificati. Probabilmente è successo anche al bastone.

    RispondiElimina
  43. Allora, non è ancora ufficiale ma sono riuscito a contattare UbiGabe che mi ha dato una prima risposta sulla questione "bastone".

    Vi posto il link:
    http://www.facebook.com/UbiGabe/posts/159037764176431?notif_t=feed_comment

    In pratica dice: "Hmmmm, I don't think they are the same staff, actually. Of course, I'll have to check with our narrative directors to be sure!"

    Traduzione: "Io non penso che siano la stessa asta, in realtà. Ovviamente controllerò con i nostri direttori di narrazione per essere sicuro."

    Beh... è sempre un passo in avanti per svelare il mistero.

    RispondiElimina
  44. Già che ci sei allora digli che hanno contato male perché nei glifi bastone papale e bastone reale hanno la stessa numerazione!

    RispondiElimina
  45. Ti avevo visto! Vediamo cosa rispondono!

    RispondiElimina
  46. iL BAstone papale e lo scettro dello zar non sono lo stesso oggetto. è vero che viene detto che i frutti possono essere logoratio modifacati ,ma la differenza è troppa e non solo in bastone papale ès empre stato di proprietà dle vaticano(cioè s elo sono passati di papà in papà fino poi a rodrigo) quindi come potrebbe essere in russia se dovrebbe essere in vaticano? o dopo rodrigo e tutta la faccenda di ac brotherhood il bastone finisce da qualche altra parte(in russia) o come dite voi sono la stessa cosa. ad ogni modo ne dubito fortemente...

    RispondiElimina
  47. A proposito di questo problema c'è da rilevare anche che il bastone donato da Ermete Trismegisto a Pitagora non assomiglia (almeno per quel che si è potuto vedere) né allo scettro papale né a quello degli zar. In effetti, il tradizionale bastone di Ermes (ossia il caduceo) è di solito decorato da due serpenti intrecciati e da un paio di ali. Questo bastone era stato consegnato a Ermes da Apollo, suo fratellastro, e i serpenti sono per l'appunto uno dei simboli di Apollo. Un'altra tradizione vuole che Ermes abbia cercato di pacificare due serpenti in lotta tra loro, da cui l'immagine dei serpenti intrecciati. Quanto alle ali (che a volte non sono presenti nelle raffigurazioni del caduceo), probabilmente si riferiscono alla velocità di Ermes in quanto messaggero. Comunque sia, il caduceo diventò il simbolo anche del pianeta di Ermes, ossia Mercurio:☿

    RispondiElimina
  48. @Soggetto15: Come già detto bastone papale e bastone reale sono entrambi classificati nei glifi come FE numero 24, c'è poco da dubitare.

    RispondiElimina
  49. FE 34, ma per il resto è proprio così!

    @Enry: Bè, non è detto, però, che il Bastone di Ermete Trismegisto sia il FE34, se ci sono più Mele, magari ci sono anche più Bastoni, no?

    RispondiElimina
  50. ragazzi, mi gira x la testa un'idea un po malsana, quasi quasi le mie prossime ferie le faccio in america, a new york, e casualmente capiterò a turin, e ancor piu casualmente cercherò di scoprire cosa c'è in quella voragine...... ke dite lo faccio?????
    e poi io sn piemontese, anke se sono in provincia di cuneo, sono vicino a torino, quindimi sento in dovere di visitare la torino newyorkese.......

    RispondiElimina
  51. Se davvero sei così matto (avessi tempo e money, lo farei anche io...), aspetta prima di giocare a Revelations, magari verrà svelata l'importanza di quelle coordinate. O magari verranno usate in un'altro media, libro, fumetto o film che sia. In ogni caso, se vai, fai centinaia di foto e video eh!!!

    RispondiElimina
  52. Credo troverai un bel lago, portati la canna da pesca! E se vedi qualche ologramma digitale che assomiglia a una dea scappa.

    RispondiElimina
  53. Ma quelli nella mappa sono TEMPLI o CRIPTE? perchè per me non sono la stessa cosa se no saprebbero già dove sono i templi no? Invece nel finale di BH Shaun chiede a Desmond di chiedere alla mela dove sono i templi.. Mi chiarite i dubbi?

    RispondiElimina
  54. Domanda lecita. Con buona probabilità saranno costruzioni simili a quelle sotto al Colosseo e sotto al Vaticano, che sono Templi sotterrati a tutti gli effetti viste le loro dimensioni e le loro architetture. E' plausibile pensare quindi che quelle della mappa, siano costruzioni celate ma di una certa imponenza.

    RispondiElimina
  55. Aggiungici inoltre che Minerva dice chiaramente Templi, per cui è difficile pensare queste architetture in altra maniera.

    RispondiElimina
  56. Ma non potrebbe essere che quelle nella mappa siano cripte e quelli non segnati come Colosseo, Vaticano e altri da scoprire siano Templi?

    RispondiElimina
  57. Dubito, Minerva si riferisce ai Templi col numero di 8, i punti sulla mappa corrispondono. Tra l'altro noterai che l'architettura del Vaticano e del Colosseo non sono segnate sulla mappa. Per cui sono due elementi distinti.

    RispondiElimina
  58. Ma se i l'ubicazione dei templi è già chiara in AC2 perchè Shaun chiede a Des, alla fine di ACBH, di chiedere alla mela dove sono i templi?

    RispondiElimina
  59. Beh, quei punti sono punti giganteschi su una mappa topografica molto approssimativa e sopratutto non pervenuta materialmente nelle mani di Desmond e del suo team. Tenendo conto del fatto che possano essere celate alla vista, mettersi a cercare qualcosa sotto terra in una zona di chilometri senza un riferimento preciso è un'impresa impossibile.

    RispondiElimina
  60. per risolvere questo dubbio ho letto un'altra teoria su cripte/templi: ovvero le cripte sarebbero luoghi in cui sono conservati frutti dell'Eden integri messi li da qualcuno (nel colosseo Ezio) mentre i templi sarebbero un'altra cosa che ha a che fare esclusivamente con la disgrazia che starebbe per accadere di nuovo sulla terra.
    Che ne pensi?

    RispondiElimina
  61. Ma guarda, fare distinzioni tra le strutture alla fine non ci aiuta, anche perché per ora non abbiamo un esempio di tempio di "chi sapeva rifiutare la guerra" per poter fare differenziazioni utili alle discussioni! ;)

    RispondiElimina
  62. Speriamo che ACR ci sveli tutti i misteri allora! ps: intanto ho appena ordinato l'Animus Edition :D

    RispondiElimina
  63. Beh,lavorando vicino alla realizzazione a livello di trama di Assassins Creed e quindi vicino a Ubisoft,non vi posso dire quasi niente ma sinceramente penserei a cosa stavano creando gli uomini assoggettati nel video della Verità di AC 2. Comunque sotto Masyaf vi posso già svelare che non ci sarà un FE. Smetto se no poi mi licenziano per davvro :)

    RispondiElimina
  64. Si presume che nel video stavano costruendo altri FE.
    E per me sotto Masyaf c'è un'altro tempio stile quello di Pitagora, con indicazioni sugli altri templi...

    RispondiElimina
  65. Mmmm Anonimo, chi sei? *Sguardo indagatore con sopracciglio sollevato in stile Steven Seagal*

    RispondiElimina
  66. ciao allora ho dei dubbi che mi stanno consumando! ho letto tutto quasi tutto il blog ma non ho trovato risposte, spero che qualcuno puo rispondermi!
    1 come mai altair ha una mappa con la locazione dei templi che dice minerva, come faceva a sapere dove erano?
    2 non ho capito quali sono i templi che ice minerva, cioe fino ad adesso quanti ne abbiamo scoperti nel gioco? qualcuno puo elencarmeli, ad esempio quello di giunone o pitagora sono i templi di cui parla minerva?
    3 minerva dice che i templi li ha costruiti "chi sapeva rifiutare la guerra" cioe? chi intende?
    4 come mai in un disegno di bruto ce il disegno del tempio di giunone? come ha fatto bruto ad arrivarci? grazie attendo con ansia risposte ciaoo

    RispondiElimina
  67. Ciao,

    1) Beh se hai giocato ad AC1 avrai visto che la mela in possesso di Altair mostrava una mappa olografica, è attraverso la contemplazione del frutto che è venuto a conoscenza dell'esistenza dei templi.

    2) I templi che intende minerva non li conosciamo, e non sappiamo come sono fatti, il complesso sotto le fondamenta di roma (Cripta del Vaticano, Cripta di Giunone sotto il Colosseo e tempio di Pitagora) non fanno parte dei templi nominati da Minerva.

    3) Minerva si riferisce sicuramente agli individui pacifici, persone che contribuirono a preservare la vita dell'uomo sul pianeta. A breve scriverò un pezzo a riguardo, resta sintonizzato.

    4) Bruto era un assassino ma prima di tutto era romano. La chiesa di Santa Maria in Aracoeli è costruita sopra le rovine di un tempio di culto dedicato a Giunone, è probabile quindi che durante la sua vita, visto anche il suo ruolo, sia riuscito ad ottenere informazioni a riguardo e ad accedervi.

    RispondiElimina
  68. ok grazie infinite davvero!! si comunque ho giocato a tutti gli ac... leggendo il tuo blog ho trovate mooolte risposte che cercavo!!! un ultima cosa puoi spiegarmi di piu su bruto? nel senso come fai a sapere che era un assassino? e poi nel dlc leonardo e ezio dopo il tempio di pitagora accedono subito nella cripta di giunone sotto al colosseo, quindi non ho capito bene il tempio di pitagora stava sopra la cripta di giunone? e c era qualche connessione tra pitagora e giunone? grazie aspetto che scrivi il pezzo riquardante agli "individui pacifici" non vedo l ora di leggerlo! sei fortissimo!

    RispondiElimina
  69. Dalle sue lettere e dal fatto che comunque uccide Cesare divenuto tiranno, si evince palesemente che Bruto era Assassino.

    Il tempio di Pitagora e quello di Giunone sono due cose diverse, appartenenti forse si allo stesso complesso di architetture ma comunque collocate in due punti diversi.

    RispondiElimina
  70. Ci sono poi anche due ricordi su Bruto in Project Legacy che certificano che facesse parte degli Assassini. E anche probabilmente antenato di Giovanni Borgia. Inoltre, se Bruto è riuscito ad entrare nel Tempio di Giunone, è probabile che anche lui avesse sangue "concentrato" di Coloro che Vennero Prima, come Ezio e Desmond, avendo dovuto toccare il piedistallo. Inoltre Bruto vedeva il tempio già nei suoi sogni prima di accedervi attraverso le voci/sospiri che sentiva nella sua testa.

    RispondiElimina
  71. ok grazie, questo è il posto piu interessante e completo dove trovare le risp di ac!! grandi!
    ho un altra domanda pero, come dice coso il tempio di pitagora e quello di giunone sono in due punti diversi, ma allora nel dlc come fanno ezio e leonardo ad arrivare a quello di giunone dal tempio di pitagora, dove trovano la locazione per arrivare a giunone? non ho capito bene sta parte!! ps: quando scriverete l articolo sugli "individui pacifici"? non vedo l ora sono impaziente :)

    RispondiElimina
  72. Ezio e Leonardo non arrivano nel tempio di Giunone, è sempre il tempio di Pitagora

    RispondiElimina
  73. scusate probabilmente sono confuso su questo punto allora il tempio o cripta di giunone sarebbe quello dove ezio ci ha nascosto la mela e poi desmond la ritrova giusto?

    RispondiElimina
  74. ok allora fino a qui ci sono, tu hai detto che ezio e leonardo non arrivano nel tempio di giunone ma è sempre quello di pitagora, ma dove leonardo trova la coordinata 43 39 19 n ecc.. ecco quel posto non è lo stesso dove poi ezio nasconde la mela? e cioe il tempio di giunone?

    RispondiElimina
  75. NO. Non è lo stesso posto dove Ezio nasconde la mela.

    RispondiElimina
  76. uffa...non ci ho capito niente :(

    RispondiElimina
  77. se dove trova le coordinate leonardo è ancora il tempio di pitagora come fa poi ezio a sapere dove si trova il tempio di giunone e nasconderci la mela? e se la cordinata per uno dei tempi di minerva si trovava nel tempio di pitagora vuol dire che pitagora allora era uno di quelli che ha costruito i templi di cui parlava minerva?

    RispondiElimina
  78. Allora, chiariamo una volta per tutte. Ezio e Leonardo nel DLC scendono nel tempio "pitagorico" e l'ultima stanza è come se fosse un grosso cilindro vuoto con solo le coordinate percepibili dai due. Il tempio di Giunone, invece, è un altra location, Ezio in qualche modo (la Mela? magari gli fa vedere Desmond che la prende nel 2012) lo scopre e vi deposita la Mela.

    Puntualizzo, il tempio "pitagorico" come lo chiamiamo noi ha a che fare con Pitagora e con gli Ermetici ma non è dedicato a Pitagora, né l'ha costruito lui (non ci sono prove e a quanto ne so Pitagora non è mai arrivato a Roma). Vero è che il tempio è collegato a Pitagora per il fatto che Giovanni Borgia ci sviene e viene "posseduto" da Consus e che nello stesso capitolo di Project Legacy, Pitagora nel VI secolo a.C. viene "posseduto" da Ermete Trismegisto, il quale a sua volta potrebbe essere lo stesso Consus, chiudendo il cerchio. Ma questa è un'altra storia...

    RispondiElimina
  79. ooo ok grazie adesso ho capito, quindi per ricapitolare il tempio pitagora è una cosa e il tempio di giunone un altra sono in posti diversi, poi ezio mette la mela nel tempio di giunone (che come dici tu non si se lo ha scoperto tramite la mela o come)ok ragazzi scusate per la rottura di scatole, :) pero un ultimissima domanda e chiudiamo co sta storia! allora nel tempio pitagorico ci sono le coordinate ecco chi l ha messe li quelle coordinate? minerva o chi? ragazzi purtroppo siete l unici che mi potete risp poiche siete i piu esperti, giuro che dopo non vi rompo piu ;)

    RispondiElimina
  80. Quelle coordinate le hanno lasciate i QVP (Quelli Venuti Prima ovvero Minerva e compagnia). Ripeto il tempio di Giunone e quella sala con le coordinate nel tempio pitagorico, fanno parte dello complesso architettonico, ma non sono la stessa costruzione.

    RispondiElimina
  81. ok perfetto ora ho capito grazie mille

    RispondiElimina
  82. Ciao a tutti ragazzi ho letto tutto fin'ora e devo dire che ho riscoperto molti particolari dei quali non ero lontanamente a conoscenza. Grazie davvero! Piuttosto vorrei porvi un quesito: Voi cosa pensate che accada nel prossimo capitolo? Ovvero in base alla fine di ACB quali sono le vostre considerazioni? Secondo voi chi è realmente Lucy? E cosa voleva dire il soggetto 16? Grazie In anticipo!

    RispondiElimina
  83. Se mi fai queste domande mi sa che non hai letto tutto tutto! ;)

    Le risposte a queste domande le trovi nei vari post, in a particolare:
    C.S.I. Abstergo
    Chi è il Soggetto 16?
    Il miracolo sta nella traduzione
    Tutti pazzi per Eva

    e l'ultimo che ho appena pubblicato
    The Day After 21 12 2012

    RispondiElimina
  84. Si scusa mi riferivo al post relativo alle cordinate...Grazie! Joker

    RispondiElimina
  85. WOOOOOOOW SIETE MITICI QUI HO TROVATO MOLTISSIME RISPOSTE ALLE MIE DOMANDE E DI CONSEGUENZA ME NE STO PONENDO ALTRE.... ci sarà qualche nesso con la realtà in quelle coordinate??' sono curiosissimo di sapere se oltre alle coordinate di New York qualcuno ne abbia scoperte altre... siete mitici

    RispondiElimina
  86. l'informatore ha sbagliato
    SPOILERSPOILERSPOILERSPOILERSPOILERSPOILERSPOILER
    sotto Masyaf c'è un FDE,una copia perfettamente
    funziunate della mela di Altair,grazie alla quale Ezio
    (sfiorandola per un momento perchè non ne vuole
    avere a che fare)scopre che Desmond lo sta ascolta-
    -ndo e gli parla dicendo cose che non riusciamo a
    sentire per via del messaggio di Giove(triade capito-
    -lina con questo) che ci mostra cosa è successo a
    CCVP e dice a Desmond dove deve andare(il quale
    indica,appena si risveglia,una caverna lì vicino)
    SPOILERSPOILERSPOILERSPOILERSPOILERSPOILERSPOILER

    RispondiElimina
  87. L'informatore? Quale informatore?

    Comunque la tua versione dei fatti è imprecisa tratterò la cosa a brevissimo e vedrai che invece è abbastanza lineare. ;)

    RispondiElimina
  88. L' informatore era l' anonimo che diceva di essere della Ubisoft: aveva detto che sotto Masyaf non c'era nessun frutto...

    RispondiElimina
  89. scusate il disturbo non ho capito una cosa, allora pitagora è stato il primo ermetista, poi a roma gli ermetisti hanno fatto un tempio dedicato a pitagora chiamato "il tempio di pitagora", ok ma non capisco una cosa perche gli ermetisti decidono di farlo sopra alla stanza che hanno costruito i QVP? e perche gli ermetisti hanno nascosto il piedistallo per l entrata? come facevano a sapere che toccando il piedistallo si apriva una stanza fatta dai QVP? vuol dire che qualche ermetista aveva "il dna" per far attivare il piedistallo? grazie anticipatamente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ho riguardato il gameplay di quella parte di storia e Leonardo non tocca semplicemente il piedistallo (come invece fa Ezio una volta entrati, ma a quel punto sono già all'interno di un'architettura di CVP) ma lo riallinea richiamando dei motivi geometrici.

      Pitagora ERA un discendente di Coloro che Vennero prima (ti rimando all'articolo presente nel blog dedicato a loro intitolato "Coloro che Vennero prima reboot: vita morte e miracoli, lo trovi nell'indice alfabetico) e sicuramente ha creato un tempio a misura di Ibrido per proteggere la cripta. In sostanza tutta la parte precedente all'ultima stanza penso si possa attribuire agli umani mentre l'ultima è chiaramente CVP.

      Salute e Pace

      Elimina
  90. quando dici che pitagora era un discendendte di CVP intendi dire che è un ibrido come ezio altair e desmond? quindi se ho capito bene i fatti si sono svolti cosi: pitagora viene a roma scopre la cripta e penso ci entra anche visto che è un ibrido, allora decide di nasconderla costruendoci sopra un tempio giusto? poi un altra cosa dove posso leggere i ricordi di pitagora sul tempio bastone ecc... su project legacy? grazie ancora per il lavoro che fate e l aiuto che ci date per comprendere meglio questa bellissima saga...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è un Ibrido, per il resto si credo sia la cosa più plausibile, magari non l'ha costruita proprio lui, tuttavia non escluderei il fatto che ne fosse al corrente.

      Per i ricordi su Pitagora non li trovi online, facevano parte di alcuni file zip rilasciati da Ubi tempo fa, ma trovi un piccolo resoconto nel link che ti ho suggerito nel commento precedente.

      Elimina
  91. ok grazie infinite.. a presto :)

    RispondiElimina
  92. Le coordinate si riferiscono al tempio che viene mostrato da Giove a Ezio/Desmond. In AC3 questo luogo compare nuovamente, poiché lì sarà il nascondiglio Des&Co. Questo luogo, come confermato da Google Maps, esiste ai giorni nostri e nel capitolo sulla Rivoluzione Americana si trova nella frontiera, nella regione di Black Creek (l'ho visto di recente, raccogliendo le ultime piume, che si trovavano principalmente in quella zona, ma non sono sicuro al 100%)

    RispondiElimina